Così se protegge il clima.

Efficienza energetica su, costi giù.

Fiere ecologiche

26.04.2010 - Iluminazione, Energia

Anche Uta Goretzky, portavoce della Famab, l’associazione tedesca degli allestitori fieristici, riconosce l’importanza del tema della sostenibilità.

Sulla scia di questa tendenza, l’Atelier Damböck, l’azienda di allestimenti fieristici di Monaco di Baviera, ha avviato l’iniziativa “Greenstands”. Le aziende partecipanti non utilizzano più presso i propri stand espositivi materiali nocivi all’ambiente.  Gli elementi dello stand vengono infatti impiegati per un periodo più lungo o vengono riciclati. In tal modo le emissioni di CO2 prodotte vengono neutralizzate. È possibile, dunque, organizzare delle esposizioni fieristiche ad impatto neutrale sul clima. Tale iniziativa acquisisce così i diritti di emissione potendo investire in progetti ambientali su scala mondiale.

Attualmente la salvaguardia dell’ambiente non si limita ad essere solo una filosofia aziendale, ma acquista sempre più rilevanza anche come fattore di competitività. La Famab conta che in futuro molte aziende puntino anche sulla tutela ambientale presso i propri stand espositivi.

http://www.famab.de

Back to news