Così se protegge il clima.

Efficienza energetica su, costi giù.

Nonostante il time out del sole nessuna era glaciale

25.03.2010 - Proteccion del medio ambiente

Attraverso l’osservazione delle macchie solari indicatrici dell’attività solare e dell’intensità delle sue irradiazioni i ricercatori sono stati in grado di trarre la seguente conclusione: il sole si trova attualmente nella più profonda e prolungata fase di riposo da circa un centinaio d’anni. Ciò da luogo a diverse speculazioni. Uno studio dell’istituto per la ricerca sulle implicazioni climatiche di Potsdam (PIK) ha rivelato che l’aumento globale della temperatura non può essere arrestato attraverso una ridotta attività solare. Il coordinatore dello studio, Georg Feulner spiega: “è erroneo pensare che ci si approssimi ad una nuova era glaciale qualora il sole dovesse entrare di fatto in una lunga fase di riposo.” Il surriscaldamento terrestre causato dall’uomo non si ridurrebbe in virtù di ciò nemmeno di un 10%.

http://www.pik-potsdam.de/aktuelles/pressemitteilungen/ruhende-sonne-wuerde-globale-erwaermung-kaum-abschwaechen

Back to news